Hunger Games: Il canto della rivolta

Romanzo scritto nel 2010 è il terzo e ultimo libro della saga di Hunger Games, di Suzanne Collins.
Ha avuto anche un adattamento cinematografico formato da due parti (che ancora non ho visto).

TRAMA: … ma sul serio volete la trama? è un terzo libro vi spoilererei i primi due insomma!

IL MIO PARERE: Siamo giunti al capitolo finale della trilogia, sappiamo già come andrà a finire la guerra e l’unico dubbio è: con chi si metterà katniss? O almeno questo sembra il parere dell’autrice che cerca in continuazione di narrarci i dubbi amorosi della ragazza.
La protagonista si trova per quasi tutto il libro a fare da “volto” della rivolta e ad avere paturnie d’amore. Adesso io devo ammettere che ho letto i primi due libri decisamente tanti anni fa (al tempo dell’uscita del primo film) ma nei precedenti mi sembrava di ricordare una Katniss forte, che non vuole piegarsi alle regole e che cerca la sua strada secondo i suoi principi, qui c’è una ragazza totalmente distrutta che riesce a ritrovare un po’ di vecchia se stessa solo nei momenti di lotta. Non c’è una evoluzione del personaggio che rimane piatto e monotono.
Il libro sicuramente non è una lettura difficile, ma stenta nell’andatura; diciamola tutta la parte bella degli Hunger Games sono gli Hunger Games! vedere dei ragazzi che si trovano ad affrontare un gioco sadico di sopravvivenza è un conto, la guerra è una cosa diversa. La Collins non riesce a farci capire la disperazione di un conflitto così vasto; non è in grado di creare tensione e riesce ad annoiare il lettore, si riprende solo nel finale…ma neanche più di tanto. Si limita a descrivere alcune scene che non lasciano il segno ma servono giusto per farti sperare che finalmente il libro decolli. Per quanto riguarda la componente politica che sicuramente ha un ruolo più forte in questo libro,visto che si parla di un completo riassetto della nazione, ecco viene quasi completamente tralasciata.

La cosa che più mi ha lasciata con l’amaro in bocca è il colpo di scena finale non necessario e scusate ma per spiegarmi ho bisogno di spoiler…

Spoiler Inside SelectShow

 

IN CONCLUSIONE: Devo ammettere che non avevo delle vere e proprie aspettative però…insomma questo andamento di trama altalenante, questa protagonista super moscia…mi ci ha fatto rimanere comunque male!

VOTO: 6 1/2

Wow ho scritto un sacco non è nel mio stile, ultimamente mi sono dimenticata di scriverlo ma se avete letto il libro e volte esprimere un parere siete liberissimi di farlo, se volete consigliarmi qualcosa mi fa piacere.
come al solito vi auguro buone letture
bacioni da
Lost in my brain

PER SEGUIRMI:
– LA MIA PAGINA FACEBOOK https://www.facebook.com/lostinmybrain
-INSTAGRAM https://www.instagram.com/lost.in.my.brain/
– YOUTUBE https://www.youtube.com/channel/UCuoU_BlUNtfeX_LAoZnY02A
– I FEED http://feeds.feedburner.com/lostinmybrain
– ANOBII http://www.anobii.com/lostinmybrain
– GOODREADS https://www.goodreads.com/user/show/17997484-lost-in-my-brain-piccola-streghetta
– NIENTEPOPCORN http://www.nientepopcorn.it/members/lost-in-my-brain/
– TVSHOWTIME http://www.tvshowtime.com/lostinmybrain

IL MIO EBOOK https://amzn.to/2lQqsh7
PER CONTATTARMI LA MIA E-MAIL E’: [email protected]

Precedente Avviso di servizio Successivo Vacanzee