Parlando di: La bambina senza cuore di Emanuela Valentini

815240761

La bambina senza cuore è un romanzo a tinte cupe ambientato nella cittadina, immersa nel bosco,di Whisperwood e nel suo vicino e vecchio cimitero abbandonato.
il libro si apre con il funerale di Lola, una bambina brutalmente uccisa nel 1890 da un assassino che le ha strappato il cuore; cento anni dopo lo spirito della piccola è ancora intrappolato nel cimitero, infatti senza il suo cuore Lola non può “passare oltre”; ed è nel 1990 che si sviluppa quasi tutta la narrazione, durate una notte di ottobre di questo anno Lola farà la conoscenza di Nathan un ragazzino che si prende una infatuazione per lei e cerca di aiutarla a proteggere il cimitero dalla distruzione.
il racconto prosegue saltando dal 1990 al 1890 e viceversa, e descrive le vicende di Whisperwood questa cittadina che si rivela essere immersa non solo nella foresta ma anche nei misteri e nelle maledizioni, popolata non solo di esseri umani ma anche da strane creature che di notte predano gli uomini.

CONSIGLIATO: mmmm Si, la trama è molto carina, non mi ha fatto impazzire il modo in cui è scritto, in alcuni punti mi è sembrato confusionario e poco scorrevole. in termini di stelline direi 3.5/5.

comunque l’ebook è disponibile gratuitamente sul sito dell’autrice
http://labambinasenzacuore.altervista.org/download/
su ordinazione potete richiedere anche la copia cartacea. ^^